Top menu

Serie B maschile: Spinnaker Albisola – Ubi banca Cuneo 0-3

Serie B Maschile – Girone A – Giornata 1

Spinnaker AlbisolaUBI Banca S. Bernardo Cuneo 0-3

(21-25/15-25/23-25)

Inizio di stagione in saita per la nostra serie B che, nella prima giornata, si trova ad incrociare una delle “corazzate” del campionato come UBI Banca Cuneo, formazione che molti accreditano come una delle più forti del girone con ambizioni molto più alte di quella della Spinnaker e che, scesa ad Albisola, ha dimostrato tutto il suo valore. Dal canto suo Albisola si presenta parecchio “incerottata” con Alessandro Campi fermo ai box e Federico Donati che, a causa di un problema fisico, viene schierato nel ruolo di libero con Gobbi schierato nel ruolo di martello ricettore.

Il mix delle due cose, la forza di Cuneo e questi problemi di schieramento fanno si che per gli ospiti la gara sia abbastanza in discesa.

Luca Leoni, come detto, deve inventarsi una formazione così schiera Ernandes in cabina di regia con Louza opposto, Bottaro e Gobbi di banda e Buzzi-Repossi al centro con Donati libero. Durante la gara spazio per Turco e Assalino (anche lui alle prese con delle noie fisiche) e “l’eterno” Pecorari messosi a disposizione in un momento di difficoltà come questo.

I tre set hanno più o meno la stessa fisionomia con Cuneo che impone il suo gioco e la Spinnaker che cerca di restare attaccata agli avversari.

Nel primo parziale Cuneo parte forte portandosi avanti 16 a 9 e poi ancora 21 a 13 ma a questo punto da registrare una grande reazione

di Albisola che, nonostante non riesca a portarsi a casa il set riesce a rifilare un parziale di 8 a 4 che rende vana la rincorsa. Cuneo si impone 25 a 21.

Forse a causa di questo tentativo vano il secondo set è senza storia, Cuneo avanti fin dai primi punti e come nel primo set arria sul 21 a 14 ma, a differenza del parizle precedente i piemontesi non lasciano spazio ad alcune rimonta e chiu

dono 25 a 15.

Il terzo parziale è quello che lascia un po’ di amaro in bocca perche se è vero che Cuneo ha sempre avuto in mano la gara (davanti 12 a 8, poi 16 a 11 e 21 a 17) è innegabile che, come nel primo set i ragazzi della Spinnaker hanno provato a rimanere attaccati alla partita riuscendo a rientrare in partita arrivando a giocarsi (sul 24 a 23 per Cuneo) la possibilità di portare i forti piemontesi ai vantaggi. Purtroppo il sogno è svanito con il venticinquesimo punto di Cuneo che chiude la pratica 25 a 23 portando via dalla Massa i primi tre punti della stagione.

A fine gara i visi non sono molto sorridenti ma va detto che per diversi sprazzi della partita Albisola ha espresso una buona pallavolo al cospetto di una formazione, oggettivamente, più forte. Questi sprazzi di bel gioco devono essere un punto di partenza per le prossime gare in cui Donati e compagni dovranno cercare di far combaciare il buon gioco a qualche punto in classifica.

Nel prossimo turno trasferta in quel di Novi Ligure contro l’AS Pallavolo Novi degli ex Zappavigna e Bettucchi, una settimana per cercare di recuperare qualche acciaccato e preparare al meglio la gara. Appuntamento per sabato s

era alle 21.00,

Comments are closed.

Powered by WordPress. Designed by Woo Themes